Ligabue travolge Riccione con il suo Made in Italy. TUTTE LE FOTO

Tutto esaurito per l'incontro con il rocker di Correggio: "Sono felice di incontrarvi, il film è il più visto in Italia e stiamo ricevendo da voi dei messaggi bellissimi"

Nuovo successo per Luciano Ligabue. Bagno di folla con più di 1500 presenze solo alla prima proiezione per l'evento speciale venerdì 2 febbraio nella Sala Concordia del Palacongressi di Riccione con ospite il rocker di Correggio, accompagnato da  Kasia Smutniak e Domenico Procacci per la presentazine del suo nuovo film Made in Italy. Una serata d'eccezione, condotta da Remigio Truocchio, che ha visto la sala gremita anche per la seconda visione.

"Sono felice di essere qui, mi piace incontrarvi, il film sta andando molto bene, ma stiamo anche ricevendo da voi dei messaggi bellissimi - afferma Ligabue, ringraziando il pubblico - Mi piace vedervi in faccia e incontrarvi, Made in Italy anche fisicamente, sta diventando un viaggio in Italy con noi che gli stiamo di fianco".

“In Made in Italy assume un ruolo molto importante la musica e penso che siamo riusciti a trasmettere delle grandi emozioni. In questo film è stato meraviglioso il rapporto che si è instaurato con il cast di attori, è stata una esperienza diversa rispetto ai precedenti miei due film - afferma Luciano Ligabue - Per ora non ho progetti futuri, aspetto che si presenti una bella storia da raccontare.

Made in Italy è una tormentata dichiarazione di amore verso il nostro Paese, raccontata con le parole e la musica di Ligabue, attraverso lo sguardo di Riko un uomo onesto alle prese con una vita in cui tutto sembra essere diventato improvvisamente precario: il lavoro, il futuro, i sentimenti. Ma se a volte rialzarsi non è facile, Riko ha scelto di non darla vinta al tempo che corre: c'è un matrimonio da difendere e riconquistare, ci sono amici su cui contare e una casa da non vendere. Riko decide di mettersi in gioco e prendere finalmente in mano il suo destino.

Per Ligabue Made in Italy è la terza regia. Aveva infatti già diretto nel 1998 Radiofreccia e nel 2002 Da zero a dieci,ambientato a Rimini. Come i due precedenti, anche questo nuovo film è prodotto dalla Fandango di Domenico Procacci e distribuito da Medusa Film.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

Torna su
RiminiToday è in caricamento