Riccione, Lungomare Tre: ultimate la passeggiata e la pista ciclabile

Completato anche il nuovo raccordo ciclabile approntato sul ponte del porto canale, che congiunge da ieri la pista proveniente dal lungomare della Libertà, con il percorso realizzato lungo il nuovo Lungomare Tre

Si è svolto venerdì l’ultimo sopralluogo di amministratori e tecnici comunali lungo la passeggiata e la pista ciclabile del nuovo Lungomare Tre prima della consegna dell’opera, prevista entro la fine del prossimo mese di giugno. Praticamente ultimate la passeggiata e la pista ciclabile adiacente, eccetto un breve tratto in prossimità dei parcheggi sotterranei a due piani di piazzale Mascagni e Piazzale Ponchielli (per complessivi 302 posti auto), l’inaugurazione formale dell’intera complesso avverrà entro la fine di giugno.

Completato anche il nuovo raccordo ciclabile approntato sul ponte del porto canale, che congiunge la pista proveniente dal lungomare della Libertà, con il percorso realizzato lungo il nuovo Lungomare Tre. In questo modo, un unico percorso ciclabile in sede propria unisce Riccione a Misano Adriatico, verso Sud, e a Rimini, in direzione Nord, agevolando in piena sicurezza gli spostamenti in bicicletta di turisti e residenti lungo la litoranea. Per ricavare questo nuovo tratto si sono dovuti sacrificare 13 posti auto lungo la banchina a ponente della darsena, ma il nuovo raccordo mette finalmente in sicurezza l’attraversamento  del ponte sul porto da parte dei ciclisti.

Al sopralluogo, guidato dal sindaco Massimo Pironi, dall’assessore ai Lavori pubblici Maurizio Pruccoli, da Carlo Beltrami, rappresentante dell’impresa Beltrami spa di Paderno Ponchielli (Cremona) e dal Dirigente del Settore progetti speciali Baldino Gaddi, hanno preso parte i tecnici comunali e i capi-cantiere dell’Impresa Beltrami spa. L’opera è stata realizzata in regime di project financing, cioè senza oneri da parte dell’Amministrazione comunale.

“Quest’opera – ha ricordato Pironi con grande soddisfazione – completa la riqualificazione urbanistica dell’intero lungomare di Riccione. Credo che questo sia un primato tutto riccionese, che rappresenta un nuovo modo di vivere la vacanza ed esprime una grande qualità della vita. Riccione ha anche dimostrato una grande capacità di attrarre capitali e investimento, anche in un periodo in cui le grandi opere in Italia sono rimaste al palo. Con l’Impresa Beltrami Riccione ha trovato i suoi ‘Capitani coraggiosi’, capaci di portare a termine un’opera che ha un valore complessivo 8,2 milioni di euro. Ci sono stati, anche qui, diversi momenti di difficoltà, il progetto è stato rivisto completamente. Ma abbiamo buttato il cuore oltre l’ostacolo, e anche in questo caso la scommessa è stata vinta. Adesso ci auguriamo che anche altri albergatori colgano questa opportunità di riqualificazione dello strutture”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Andreini la combina grossa e viene espulso dal Collegio

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Tremendo schianto in autostrada, un morto e un ferito in gravi condizioni

  • Una nevicata e oltre 400mila luci per lo show di Riccione Christmas Star con la musica di Ralf

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: come ottenere il codice per vincere fino a 5 milioni di euro

  • Ristoranti aperti solo per i conviventi, Conte: "Chiediamo a tutti di rispettare le regole"

Torna su
RiminiToday è in caricamento