Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Riccione / Via Piemonte

Riccione, Mare Nostrum: via Piemonte centro di seconda accoglienza per migranti

E’ di 30 persone la capienza dei centri di Via Piemonte e via Toscana, 24 in via Puglia. Allo stato attuale le convenzioni con le associazioni sono scadute

Dagli anni novanta l’Amministrazione Comunale dispone e gestisce tre strutture per l’accoglienza dei migranti: in via Piemonte, in via Toscana e in via Puglia date in locazione a tre associazioni composte dagli stessi stranieri che vivono al loro interno. E’ di 30 persone la capienza dei centri di Via Piemonte e via Toscana, 24 in via Puglia. Allo stato attuale le convenzioni con le associazioni sono scadute. La Giunta Comunale ha deliberato per l’accoglienza a favore di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale nell’ambito del sistema territoriale di accoglienza con l’Operazione Mare Nostrum con il proposito di destinare 10 posti al centro di via Piemonte ad altrettanti stranieri e l’intenzione di liberare progressivamente una delle strutture.

Le persone che per le crisi internazionali arrivano in Italia e sono bisognose di sostegno sono sempre più numerose. Dopo una prima fase di accoglienza in emergenza nell’Hub regionale di Bologna, è prevista una seconda accoglienza presso i comuni fino alla terza ed ultima fase che prevede l’uscita del migrante dalla struttura. “La scorsa estate abbiamo avuto diversi incontri con le persone che vivono da anni nei tre centri d’accoglienza  - sottolinea il sindaco Renata Tosi - . Come previsto dall’Operazione Mare Nostrum, approvato nel tavolo di Coordinamento tra la Regione Emilia Romagna e gli enti locali nell’agosto 2014, occorre delineare un percorso di uscita graduale per favorire il ricambio dei posti letto secondo requisiti di permanenza più rispondenti ad un’esigenza di transitorietà”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione, Mare Nostrum: via Piemonte centro di seconda accoglienza per migranti

RiminiToday è in caricamento