"Sono stato massacrato di botte dai buttafuori del Cocoricò"

Un marocchino 20enne ricoverato al pronto soccorso del "Ceccarini" di Riccione per le lesioni riportate in seguito a un presunto pestaggio da parte del personale della sicurezza

Notte di sangue sulla collina riccionese quando, poco dopo l'1, è arrivata una telefonata trafelata al 118 e al 112 da parte di un ragazzo che si trovava nei pressi del parco del castello degli Agolanti. Sul posto è arrivata una pattuglia dell'Arma e l'ambulanza con i sanitari che hanno trovato un 20enne marocchino il quale presentava i segni di un violento pestaggio. Il giovane ha raccontato di essere stato picchiato a sangue dai buttafuori del Cocoricò ed è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso del "Ceccarini" di Riccione dove, i sanitari, gli hanno diagnosticato la frattura della spalla sinistra e una grave lesione all'occhio tanto da far temere serie conseguenze per l'organo. Ascoltato dagli inquirenti dell'Arma, il 20enne ha confermato il suo primo racconto: di essere stato attorniato dal personale della discoteca e massacrato di botte. Dal Cocoricò, tuttavia, escludono che quanto dichiarato dal marocchino corrisponda alla verità. Sono stati infatti visionati i filmati delle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano sia la discoteca che il parcheggio e, nelle immagini, non c'è nessun tipo di riscontro. Anche il capo della sicurezza, che si trova a disposizione degli inquirenti dell'Arma, esclude che l'eventuale pestaggio sia avvenuto nel perimetro del locale e ad opera dei suoi uomini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento