Riccione mette a dieta la burocrazia e vara il progetto "pratiche snelle"

Nel periodo di chiusura delle attività rilasciati sei permessi a costruire, dopo la verifica in Commissione per la Qualità architettonica e il paesaggio

Procedure burocratiche più snelle per facilitare e velocizzare la ripresa, in particolare delle attività economiche. Il Comune di Riccione, in provincia di Rimini, per rispondere all'emergenza sanitaria, "mette a dieta la burocrazia". Varando il progetto "pratiche snelle". "La situazione di eccezionale gravità richiede atti eccezionali- si legge nella relativa delibera- quindi anche da parte della Pubblica amministrazione in modo tale che sia i cittadini che gli operatori economici siano sollevati il piùpossibile da adempimenti e oneri vari".

Così, per "accelerare e favorire la ripresa di tutte le attività produttive ed economiche sospese per contrastare la diffusione del virus e contribuire al graduale superamento della crisi, La pa locale cerca di "rispondere tempestivamente ed efficacemente a tutte le richieste che verranno avanzate". I dirigenti comunali hanno dunque l'indirizzo politico per adottare piani di riorganizzazione dei servizi che contengono misure di implementazione e potenziamento con un approccio "snello". La riorganizzazione dei processi amministrativi, insomma, sottolineano dal Comune, "deve servire a superare quelle prassi, che rischiano solo di aggravare i procedimenti senza creare alcun valore aggiunto ai soggetti interessati". Nel periodo di chiusura delle attività sono stati rilasciati sei permessi a costruire, dopo la verifica in Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio, 10 deroghe al Regolamento comunale sui cantieri rumorosi che permetterà di lavorare anche nei mesi di giugno. Inoltre sono 10 le richieste di costruire presentate all'ufficio urbanistico, quattro quelle rilasciate, oltre a 80 Scia e 33 Cila relativi a lavori edili. Dunque sia gli uffici che la città hanno "continuato a lavorare, investendo sul futuro". In particolare si tratta della ristrutturazione di un ex hotel che si trasformerà in appartamenti, l'ampliamento di un albergo, e rigenerazioni edilizie private.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(fonte Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Col monopattino elettrico in A14, bloccato dalla polizia in autostrada

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Sigilli al ristorante per maxi frode fiscale, evasi 1,3 milioni di euro e trovati 16 lavoratori in nero

  • Da Londra alla Romagna, coppia di sposi trasforma un rudere in una nuova impresa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento