rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca Riccione

Riccione mette in campo una cabina di regia per gestire i fondi del Pnrr

Il gruppo presieduto dal sindaco Angelini sarà formato dall’assessore con delega al Pnrr Christian Andruccioli e degli altri componenti della giunta e i dirigenti di volta in volta coinvolti nei progetti

Tecnicamente si chiama “Governance del Pnrr e finanziamento progetti strategici del Comune di Riccione”. In pratica si tratta di un pool composto da amministratori, dirigenti e tecnici ed è finalizzato a intercettare e impiegare fondi pubblici per opere necessarie alla riqualificazione della città. Piano nazionale di ripresa e resilienza, in primo luogo, ma anche tutti i bandi che vengono messi a disposizione da Unione europea, Stato o Regione. “L’obiettivo è non perdere nessun treno”, dice la sindaca di Riccione Daniela Angelini, dopo l’approvazione in giunta di quella che viene definita una “Costituzione dell’unità di progetto”. Al vertice vi sarà una Cabina di regia composta dalla sindaca, l’assessore con delega al Pnrr Christian Andruccioli e degli altri componenti della giunta e i dirigenti di volta in volta coinvolti nei progetti. Faranno poi parte del pool un Comitato tecnico di coordinamento, l’Unità operativa di progetto e un Tavolo del partenariato economico e sociale.

Al di là delle sigle, in seno all’amministrazione comunale di Riccione nascerà un soggetto con la finalità di “non perdere opportunità di finanziamento che ci arrivano da ogni livello istituzionale - spiega l’assessore Andruccioli -. Non solo, all’interno del Comune si andranno a creare, anche attraverso percorso di formazione, nuove competenze, limitando il ricorso esterno”.

Il pool darà inoltre una svolta significativa all’attività dell’amministrazione perché “tutti i settori lavoreranno in maniera sinergica e coordinata”. Ci sarà chi si occuperà di studiare i bandi, chi avrà il compito di presentare i progetti, chi li dovrà eseguire, monitorare nella fase di realizzazione e successiva rendicontazione. “Un ulteriore salto di qualità sarà garantito dal fatto che ci daremo un metodo di lavoro uniforme per tutti i settori del Comune di Riccione: saremo più preparati ad affrontare le nuove sfide”. Appena verrà costituito, il pool si troverà a gestire i fondi già intercettati dal Pnrr e inizierà subito la ricerca di nuovi. Il primo obiettivo della giunta è mettere in atto la transizione ecologica, attuando grandi investimenti nel fotovoltaico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione mette in campo una cabina di regia per gestire i fondi del Pnrr

RiminiToday è in caricamento