rotate-mobile
Cronaca Riccione

Natante in panne in mezzo al mare, interviene la Capitaneria di Porto per salvarlo

Due le persone riaccompagnate nel porto di Riccione dalla morovedetta che ha trainato l'imbarcazione

Nella serata di giovedì, verso le 22.30, una motovedetta della Capitaneria di Porto ha tratto in salvo gli occupanti di una barca da diporto rimasta in panne in mezzo al mare. L'imbarcazione, con problemi al motore, è andata in avaria a circa 3 miglia al largo di Riccione e, a causa della mancanza di vento, non è riuscita a fare rientro in porto con le vele lanciando il SOS. Il personale della Capitaneria di Porto si è avventurato al largo con la motovedetta attrezzata per la ricerca e soccorso e, dopo aver individuato la barca in difficolà, ha provveduto ad agganciare il natante e trainarlo nel porto della Perla Verde.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natante in panne in mezzo al mare, interviene la Capitaneria di Porto per salvarlo

RiminiToday è in caricamento