Neo 18enne senza patente innesca folle inseguimento con la Stradale

Al volante di una potente Audi, il ragazzino ha iniziato a sfrecciare lungo le strade di Riccione

Un fine settimana che, difficilmente, un neo 18enne sammarinese dimenticherà visti tutti i guai che ha combinato. Verso l'1, nella notte tra sabato e domenica, una pattuglia della polizia Stradale di Riccione si è imbattuta in una potente Audi, targata San Marino, che sfrecciava a tutta velocità lungo la Statale Adriatica nei pressi del vecchio cimitero della Perla Verde. Vista la situazione, gli agenti si sono messi all'inseguimento e, nonostante sirene e lampeggianti, il fuggitivo non ha dato segno di fermarsi. Il guidatore dell'Audi, arrivato all'altezza del depuratore, si è imbattuto anche in una pattuglia dei carabinieri e ha così deciso di lasciare la Ss16 per imboccare delle strade laterali. Costretta a rallentare, l'Audi è quindi stata raggiunta dalla Stradale e bloccata.

Sotto gli occhi esterefatti degli agenti, al volante è stato pizzicato un neo 18enne sammarinese insieme ad altri due coetanei di cui, uno, originario della Tunisia e, l'altro, residente a Cattolica. L'auto, nuova fiammante, è risultata essere intestata alla madre del ragazzino al volante il quale l'avrebbe presa senza dire nulla ai genitori. Davanti agli agenti, si sarebbe giustificato sostenendo di non essersi accorto della pattuglia che lo inseguiva. L'ennesimo problema, tuttavia, è arrivato al momento di esibire la patente di guida. Senza battere ciglio, il sammarinese ha mostrato agli agenti un tesserino valido solo per la conduzione dei ciclomotori. E' stato a questo punto che, per il potente bolide, è scattato il fermo amministrativo e sono stati elevati, a carico del trasgressore e della proprietaria del mezzo, i salatissimi verbali previsti dal Codice della Strada.                                 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento