Gli occupano il posto auto privato, il proprietario tira la vernice al veicolo

Giustizia sommaria a Riccione, nella serata di mercoledì, con la polizia Municipale intervenuta per accertare quanto accaduto

Foto archivio

Una sorta di giustiziere sommario quello che, nella serata di mercoledì, ha vandalizzato una vettura in sosta a Riccione. Secondo quanto emerso, verso le 23, un automobilista aveva lasciato il proprio veicolo parcheggiato in viale Tasso nello stallo di un privato. Il prorpietario del parcheggio, una volta tornato, non ha gradito di vedere il proprio posto occupato da altri e ha recuperato della vernice per tirarla sulla carrozzeria dell'abusivo della sosta. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani che, dopo aver constatato quanto accaduto, hanno invitato le parti a sporgere querela.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento