Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Riccione / Viale Dante

Occupazione abusiva suolo pubblico, scatta la chiusura di un bar

I controlli della polizia Municipale hanno evidenziato le irregolarità del locale pubblico nella Perla Verde

Come avvenuto la scorsa estate, i controlli disposti dall’Amministrazione di Riccione ed eseguiti dagli agenti del Corpo Intercomunale di Polizia Municipale, riguarderanno tutto il territorio, in particolare nella zona a mare della ferrovia, per rispondere alla necessità di regolamentare l’esercizio delle attività commerciali che si svolgono sul suolo pubblico. Tra le ultime verifiche effettuate, la violazione di legge alla normativa vigente (articolo 20 del Codice della strada e articolo 3 cc 16-18 della legge n.94 del 2009) è stata riscontrata in una bar di viale Dante per occupazione indebita di suolo pubblico. Per l’esercizio pubblico, che ha violato più volte la normativa vigente, è stata predisposta la chiusura del locale della durata di 5 giorni, dal 22 al 26 luglio. Si ricorda che il Sindaco, in ottemperanza alla violazione delle norme citate, se si tratta di occupazione di suolo pubblico a fini di commercio, può ordinare la chiusura dell’esercizio fino al pieno adempimento dell’ordine per un periodo non inferiore a cinque giorni. 

“I controlli - afferma l’Assessore alle Attività Economiche e alla Polizia Municipale Elena Raffaelli - andranno avanti al fine di contrastare eventuali abusi nella occupazione degli spazi pubblici con l’obiettivo che gli esercizi della zona turistica rispettino le normative vigenti. In questo modo andremo a prevenire quelle situazioni che compromettono l’immagine della città evitando situazioni di degrado e favorendone il decoro a tutto vantaggio dei nostri turisti”. Prosegue nel frattempo l’attività di regolamentazione dei PR. Nello scorso fine settimana la Polizia Municipale ha elevato 18 verbali. Altri controlli sono previsti nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupazione abusiva suolo pubblico, scatta la chiusura di un bar

RiminiToday è in caricamento