rotate-mobile
Cronaca Riccione

Overdose di droga in discoteca, ragazza in condizioni critiche

Un albanese ed un marocchino, già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati nel cuore della nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Riccione

Un albanese ed un marocchino, già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati nel cuore della nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri
della Compagnia Carabinieri di Riccione, dopo esser stati sorpresi nel parcheggio di una nota discoteca con diversi quantitativi di varie droghe pronti per essere spacciati. I due, che operavano singolarmente ma nel contesto di un’unica strategia criminale, avvicinavano con le più disparate scuse i clienti del locale per poi offrire loro l’acquisto di dosi che tenevano nascoste abilmente in macchina o in improvvisati nascondigli all’aperto.

Diverse le dosi già confezionate che sono state rinvenute e sequestrate dai Carabinieri operanti così come denaro verosimilmente provento dell’illecita attività. Da inizio dell’anno sono 85 gli spacciatori arrestati dalla Compagnia Carabinieri di Riccione e oltre 7 chili di sostanza rinvenuta e sequestrata. Gli assuntori segnalati alla Prefettura sono circa 200.

Sempre in nottata, due giovani, un uomo ed una donna, rispettivamente di 30 e 21 anni, sono stati prelevati dall’ambulanza all’esterno della discoteca e trasportati in Ospedale in condizioni di gravità a seguito di malori accusati per probabile overdose. Le condizioni della giovane sono critiche. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri per risalire alla esatta dinamica degli eventi e per individuare gli eventuali spacciatori delle dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Overdose di droga in discoteca, ragazza in condizioni critiche

RiminiToday è in caricamento