Pesca un tonno da 40 chili, maxi multa per il pescatore di frodo

La Capitaneria di Porto è incappata nell'imbarcazione mentre stavano scaricando il pesce

La pesca di un tonno da 40 chili è costata una maxi multa da 4mila euro al pescatore che, nei giorni scorsi, è stato pizzicato dalla Capitaneria di Porto. I militari, nel corso di una serie di accertamenti sulla filiera della pesca, si sono appostati sul porto di Riccione e sono incappati in un'imbarcazione che stava rientrando dopo una battuta. A bordo hanno così scoperto l'esemplare appena pescato in violazione del regolamento europeo che vieta la pesca sportiva del tonno rosso se non nel periodo dal 16 giugno al 14 ottobre. A finire nei guai, oltre al pescatore, anche il conducente dell'imbarcazione oltre al sequestro del pescato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento