Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Riccione piange la scomparsa della nota albergatrice Anna Maria Melucci

Moglie del tipografo Tino Maestri, ha dedicato la sua vita al turismo riccionese e alla famiglia

Anna Maria Melucci nata nel 1942 il giorno di S.Anna si era sposata con Tino Maestri nel 1964. Figlia di albergatori riccionesi, che gestivano l'hotel Anna, si è da subito dedicata al ricevimento dell'hotel Maestri dove era il sorriso che accoglieva gli ospiti ormai diventati amici chiamandoli tutti per nome. Spiccata dote quella della memoria e della cordialità. Al fianco del suocero Giulio e della cognata Tina ha diretto l'hotel fino a qualche anno fa, quando una malattia aveva iniziato a togliere il sapore della vita. Durante l'inverno si è anche dedicata al negozio di Bomboniere attiguo alla tipografia. Lascia una bella famiglia con tre figli: Gabriele, Sabrina e Roberta e sei nipoti che le hanno voluto bene. I fratelli Luciano e Bibino Melucci oltre che a tutti i parenti. Anna Maria raggiunge il suo Tino deceduto tre anni fa il 18 novembre. Il rosario si terrà nella chiesa Mater Admirabilis di Riccione Centro Mercoledi alle ore 20,30 mentre il funerale sarà Giovedi 23 alle ore 10 nella stessa chiesa dove i coniugi si sposarono. Dopo la cremazione, riposerà accanto al marito nel cimitero vecchio di Riccione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione piange la scomparsa della nota albergatrice Anna Maria Melucci

RiminiToday è in caricamento