rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Riccione

Pr e taxisti abusivi, lungo week end di controlli della Municipale di Riccione

Nei guai anche alcuni esercizi commerciali tra cui un minimarket che ha venduto alcolici a un minorenne

Fine settimana di controlli per il personale della polizia Municipale di Riccione impiegato, in tutto il territorio, per garantire la sicurezza di turisti e residenti. In particolare, ad essere tenuta d'occhio è stata la stazione ferroviaria della Perla Verde con gli agenti che hanno concentrato la propria attenzione sui taxisti abusivi. A finire nei guai è stato un 36enne marocchino, residente a Rimini, pizzicato al volante di una Megane Scenic utilizzata per il trasporto dei ragazzi nelle discoteche della collina. Per lo straniero è scattato il ritiro della patente e il sequestro del veicolo.

Nella rete della Municipale sono finiti anche i Pr delle discoteche, 15 in tutto, sanzionati ciascuno con una multa da 160 euro per la violazione del Regolamento di Polizia Urbana. Anche gli accertamenti sul rispetto delle esposizioni merci e dell’occupazione di suolo pubblico hanno portato gli agenti a sanzionare 5 esercizi commerciali, sugli 8 controllati, per la violazione del Codice della Strada. Nei guai anche il titolare di un minimarket sorpreso a vendere una bottiglia di alcolici a un ragazzino di 17 anni. Tre invece i verbali elevati, di cui 1 per la mancanza di alcoltest in un pubblico esercizio e due per la vendita di bevande in bottiglie di vetro dopo le 22.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pr e taxisti abusivi, lungo week end di controlli della Municipale di Riccione

RiminiToday è in caricamento