Riccione, proseguono i lavori al complesso scolastico dell’area ex Fornace

Si è conclusa stamane in Municipio, la procedura di gara per l’affidamento dei lavori di realizzazione della palazzina destinata ad ospitare gli uffici amministrativi del complesso scolastico dell’area ex Fornace

Si è conclusa stamane in Municipio, la procedura di gara per l’affidamento dei lavori di realizzazione della palazzina destinata ad ospitare gli uffici amministrativi del complesso scolastico dell’area ex Fornace, dove sorgerà la nuova scuola media di Riccione.

La migliore offerta è risultata essere quella avanzata dall’Impresa Mariani Costruzioni Generali Srl di Forlì, che ha offerto un ribasso del 24 per cento su un importo a base d’asta fissato in euro 795.951,98 euro, offrendo inoltre, tra le migliorie tecniche di progetto, la fornitura degli arredi scolastici interni al fabbricato (scrivanie, sedie ecc). L’importo preventivato dei lavori è così fissato in euro 623.754,85. Dall’avvio del cantiere, previsto entro la fine del prossimo mese di settembre, l’impresa avrà 270 giorni di tempo per completare l’opera, che consiste nella demolizione del preesistente palazzina del custode dell’ex fornace di via Massaua e nella sua fedele ricostruzione. Oltre agli uffici amministrativi di supporto all’attività scolastica, la palazzina ospiterà anche l’aula per le esercitazioni musicali.

Alla procedura di gara si sono presentate 19 imprese; 12 quelle ammesse all’ultima fase, quella della valutazione, espressa in punti, delle caratteristiche tecniche, economiche e temporali delle offerte presentate.

L’aggiudicazione, in questa fase, è ancora provvisoria, e verrà perfezionata al termine delle verifiche amministrative di prassi.

Proseguono regolarmente, nel frattempo, i lavori per la costruzione del complesso scolastico della nuova scuola media, affidati all’Associazione temporanea d’impresa capeggiata da Unieco, Soc. Cooperativa di Reggio Emilia. Attualmente sono in corso di realizzazione i pilastri e la struttura in elevazione. Fra alcuni giorni è previsto il montaggio della struttura in prefabbricato della palestra, mentre procede, secondo il crono-programma comunicato dall’impresa realizzatrice e approvato dall’Amministrazione comunale nel maggio scorso, la costruzione delle altre porzioni di fabbricato. Il termine previsto per il completamento del nuovo polo scolastico cittadino è fissato al 30 agosto 2014, in tempo per consentire la regolare apertura dell’anno scolastico 2014-2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento