Rapinatori individuati ed arrestati, ad inchiodarli le impronte digitali

L'istituto che avevano svaligiato imponeva l'accesso alla filiale solo tramite la scansione del dito indice

Individuati ed arrestati dai carabinieri i due rapinatori che, lo scorso 15 dicembre, assaltarono la filiale della Carim nel quartiere San Lorenzo di Riccione. A finire in manette sono stati un 37enne e un 30enne, entrambi siracusani e già noti alle forze dell'ordine per reati analoghi. I siciliani sono stati arrestati con la collaborazione dei militari dell'Arma della Compagnia Carabinieri di Vittoria, in provincia di Siracusa. A incastrare i malviventi, che misero a segno il colpo da 10mila euro armati di cutter, sono state le loro impronte digitali lasciate sulla scena del crimine oltre alle immagini delle telecamere a circuito chiuso. Gli inquirenti dell'Arma, oltre ad essere entrati in possesso delle foto dei due estrapolate dai filmati, sono stati aiutati dal sistema di sicurezza della banca che impone, a quanti entrano all'interno della filiale, di lasciare l'impronta digitale del dito indice. Tutti i dati sono stati analizzati dal Ris di Parma e, dagli archivi delle forze dell'ordine, è spuntato il nome del 37enne. Le ulteriori indagini, hanno permesso di individuare anche il complice che è stato poi riconosciuto dalla cassiera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento