rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Riccione ricorda lo storico tecnico del karate. "Due anni fa ci lasciava un grande maestro di vita"

Luca Campisi: "Tutto lo staff e gli atleti del Centro Karate Riccione faranno tesoro dei suoi insegnamenti e porteremo avanti il progetto da lui intrapreso"

Due anni fa se ne andava il grande Maestro di Karate Riccardo Salvatori nel giorno del suo compleanno. Riki, come veniva chiamato da tutti, era 7 dan, è stato responsabile del Centro Tecnico Fijlkam settore Karate, responsabile Emilia-Romagna e delegato provinciale Coni di Rimini. A ricordarlo con grande affetto e commozione è Luca Campisi: “Riki non era un semplice Maestro, ho avuto la fortuna di collaborare con lui a stretto contatto per circa due anni presso il Centro Karate Riccione e ho imparato tanto, non solo a livello tecnico ma anche a livello umano. Era un maestro di vita per tutti noi, un secondo padre. Ci manca ogni giorno. Mancano le chiacchierate alla fine di ogni lezione negli spogliatoi. Solo la sua presenza per noi era di grande conforto. Di certo - conclude Campisi - tutto lo staff e gli atleti del Centro Karate Riccione faremo tesoro dei suoi insegnamenti e porteremo avanti il progetto da lui intrapreso che ha dato risultati straordinari in Italia e nel mondo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione ricorda lo storico tecnico del karate. "Due anni fa ci lasciava un grande maestro di vita"

RiminiToday è in caricamento