menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio tratta dal web

Immagine d'archivio tratta dal web

Ferragosto, il Comune chiede a Hera di fare di più

Pulizie di Ferragosto in città: il Comune chiede a Hera un maggiore impegno nello svuotamento dei cestini, nel controllo dei cassonetti e nella pulizie delle strade: sforzo aggiuntivo dal 15 al 18 agosto

In vista dei giorni di maggior densità turistica dell'anno, il ponte del Ferragosto, l'Amministrazione comunale e responsabili di Hera Ambiente hanno messo a punto un piano supplementare di pulizia cittadina. Il primo punto di criticitá messo a fuoco, nel corso di un incontro avvenuto nei giorni scorsi, è la gestione delle batterie dei cassonetti, dove spesso i sacchetti dei rifiuti vengono lasciati alla rinfusa al di fuori dei contenitori.

Il problema si aggrava nei mesi estivi,  proprio a causa dei turisti affittuari o dei proprietari di seconda casa che non hanno la chiavetta o non sanno come usarla o non vengono istruiti a dovere da custodi dei condomini o amministratori. In accordo con l'Amministrazione, Hera ha individuato un primo nucleo di viali dove il problema è più marcato: viale Gran Sasso, viale Panoramica, S.Martino, piazza XX settembre, via Massaua, piazza Unitá, via Rimini, via Limentani e via Sicilia. Qui verranno fatti i primi  controlli elettronici sull'uso delle chiavette. L'utente ha o non la chiav

etta? Ce l'ha ma non la usa? Si agirá caso per caso, contattando individualmente i singoli utenti, fornendo le chiavette elettroniche e istruzioni sul come usarle.Nel caso di grosse unitá abitative, ad esempio i circa 300 appartamenti dei condomini di via Panoramica, saranno contattati i singoli amministratori. Dopo questa fase, però, partiranno controlli e sanzioni. Altro punto critico individuato: la pulizia delle strade dagli aghi di pino.


I viali più in sofferenza (via Galliano, Nullo, Saffi, Sicilia, Enna ecc.) avranno passaggi supplementari, poi, dal 15 settembre in poi, una maggior frequenza nella ramazzata, da 10 a 7 giorni. Quanto alla raccolta rifiuti nelle aree turistiche, in particolare, a quelle interessate alle grandi eventi estivi ( stazione FS, viale Dante e Ceccarini, piazzale Roma) il Comune ha chiesto a Hera, per tutto il rimanente mese di agosto, una  maggiore frequenza nello svuotamento dei cestini portarifiuti: due passaggi mattutini (dalle 5,30 alle 11,30) e altrettanto pomeridiani (19,30-21) estesi anche al porto e alla passeggiata del Marano. Passaggi notturni straordinari (0,30-6,30) saranno inoltre disposti nei giorni bollenti dal 15 al 18 agosto nelle centralissime viale Ceccarini, Dante e Corridoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento