rotate-mobile
Cronaca Riccione

Dura denuncia di Caldari, a Riccione risse e vandalismo. "La Notte Rosa va fermata definitivamente"

L'ex assessore al Turismo, sconfitto alle ultime elezioni, scrive un lungo messaggio sui social. "Un dispositivo di sicurezza magistrale da parte del Questore ha evitato il peggio"

"L?unica novità di questa edizione della Notte Rosa è stata vedere Riccione completamente vuota dal mattino del sabato". E' un duro attacco quello di Stefano Caldari, candidato sindaco per il centrodestra alle ultime elezioni. L'ex assessore al Turismo di Riccione parla di una città nella quale sono "scappati a gambe levate i nostri graditi villeggianti e barricati in casa i residenti, la città ha vissuto sospesa, tutta la giornata, il puntuale arrivo delle orde di avventori difficilmente identificabili come italiani".

Caldari affida il suo pensiero a un lungo messaggio attraverso la sua pagina Facebook: "Un numero impressionante a detta delle forze dell?ordine, soprattutto in centro, dal porto a viale Ceccarini, che si è trasformato in un palcoscenico di rapine, risse, scippi e atti vandalici per tutta la notte. Un dispositivo di sicurezza magistrale da parte del Questore, ha evitato il peggio, ma non ha arginato fenomeni inaccettabili per quella che continuano a definire una festa".

Che senso ha questa Notte Rosa? Così si interroga Caldari: "Una città in stato d?assedio, obbligata a difendersi, obbligata a chiudersi in casa, obbligata a mettere in campo elicotteri, pattuglie speciali, forze dell?ordine aggiuntive. Negozianti che preferiscono restare chiusi, terrorizzati all?idea di ritrovarsi in mezzo a situazioni spiacevoli e pericolose".

E in conclusione: "Non è colpa del sindaco se la città si trova in condizioni di estremo pericolo e insicurezza, ma è colpa del sindaco continuare a insistere nel dichiarare che la Notte Rosa vada rilanciata, rimodulata, migliorata e tutte queste pericolose affermazioni che fanno capire quanto un sistema politico, oggi compatto, non riesca ad accettare un?idea tanto semplice, quanto perentoria. La Notte Rosa va fermata definitivamente".

Stefani Caldari foto Daniele Casalboni-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dura denuncia di Caldari, a Riccione risse e vandalismo. "La Notte Rosa va fermata definitivamente"

RiminiToday è in caricamento