Rotonda Adriatica-Berlinguer: la mano degli studenti nel progetto di arredo

Il disegno del complesso scultoreo è il frutto di una serie di laboratori creativi che hanno coinvolto gli studenti sotto la guida degli insegnanti, con la collaborazione dell’artista Anselmo Giardini

Il Comune di Riccione presenta il progetto di arredo della rotatoria all’innesto tra la Statale 16 e via Berlinguer elaborato dall’artista Anselmo Giardini raccogliendo idee e proposte nate dai laboratori artistici degli studenti del Liceo scientifico e artistico Volta-Fellini. La rotatoria è stata realizzata grazie all’intervento economico di Coop Adriatica, che in qualità di sponsor, ha contribuito con l’importo di un milione di euro alla sistemazione e riprogettazione della viabilità di raccordo tra l’area di insediamento del Supermercato e Centro Commerciale COOP “Perla Verde”, l’abitato di Riccione Paese e il centro città.

Lo stesso intervento di progettazione e realizzazione dell’area interna alla rotatoria sulla Statale verrà sostenuto con un contributo di euro 25.000 da COOP Adriatica. “Un nuovo passo verso una città più bella e più attenta ai valori dello stare bene – ha esordito il Sindaco Massimo Pironi – che si realizza grazie al concorso con COOP Adriatica, che a Riccione in questi ultimi due anni ha portato nuovi investimenti per due milioni e mezzo di euro, alla creatività dei ragazzi del Liceo Volta-Fellini e all’impegno dei loro insegnanti”.

“Con quest’opera e il percorso di condivisione di cui è frutto – ha aggiunto Roberto Zamboni, Direttore Sviluppo e Patrimonio di COOP Adriatica - i ragazzi hanno colto perfettamente i concetti che sia il Comune che COOP e la Scuola vogliono trasmettere alle generazioni future, cioè il valore della cooperazione, della solidarietà e dello stare insieme” Un complesso scultoreo per raccontare i valori della cooperazione: è l’opera d’arte che a Riccione ornerà la rotonda di fronte al Centro Commerciale Perla Verde, tra viale Berlinguer e la Strada statale 16. L’opera sarà realizzata da Coop Adriatica,  mettendo in opera i disegni dei ragazzi del biennio del liceo artistico Federico Fellini di Riccione.

Il disegno del complesso scultoreo è il frutto di una serie di laboratori creativi che hanno coinvolto gli studenti sotto la guida degli insegnanti, con la collaborazione dell’artista Anselmo Giardini; a promuovere il percorso, il Comune e Coop Adriatica. Gli studenti del biennio del Fellini hanno sviluppato la loro idea creativa partendo dal tema della cooperazione e dei suoi valori, a partire da solidarietà e mutualità. I temi sono stati discussi dai ragazzi nel corso di alcuni incontri con i rappresentanti della Zona soci di Coop Adriatica.

È infatti ai valori della cooperazione che rimandano i due anelli dell’altezza di circa 3 metri che si incrociano sormontando una duna artificiale che nel punto più alto si eleva fino a un metro e mezzo. Alla base dell’opera, che si sviluppa su due livelli, saranno realizzate alcune sagome, alte fino a un metro e 80 centimetri, di ragazzi,  rappresentati mentre condividono momenti di lettura e di studio. Alle spalle della duna artificiale continuerà a ergersi il pino marittimo già attualmente presente.

Sia le sagome raffiguranti i ragazzi che gli anelli che si incrociano saranno costruiti in polistirolo ad alta densità, resinato e impreziosito con un procedimento di sabbiatura. La sabbia insieme alla duna artificiale e al pino marittimo, che decoreranno la rotonda, rimanda alla vocazione marittima di Riccione. Gli studenti del biennio del Fellini, inoltre, parteciperanno anche materialmente ad alcune fasi salienti dell’allestimento del complesso scultoreo; la realizzazione dell’opera è prevista per l’inizio della prossima primavera.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento