Riccione, salta la realizzazione del Pontile marino in piazzale Roma

La Giunta comunale aveva infatti richiesto una serie di modifiche tecniche, strutturali ed economiche alla prima versione del progetto presentato dal Consorzio proponente, nella direzione di un maggiore interesse pubblico

Su relazione del dirigente del Settore progetti speciali Baldino Gaddi, la Giunta comunale ha preso atto giovedì mattina della scadenza dei termini assegnati al Consorzio Ravennate, ora incorporato per fusione nel Consorzio Cooperative Costruzioni di Bologna, per la revisione del progetto di costruzione del pontile marino secondo le indicazioni fornite dalla stessa Amministrazione comunale, dopo un ampio dibattito in Consiglio comunale e tra le forze politiche e le categorie economiche cittadine.

La Giunta comunale aveva infatti richiesto una serie di modifiche tecniche, strutturali ed economiche alla prima versione del progetto presentato dal Consorzio proponente, nella direzione di un maggiore interesse pubblico. Tra tali modifiche richieste: la realizzazione di un arco “strallato” per il supporto del pontile in spiaggia, azioni manutentive e contenitive in caso di potenziali effetti erosivi ecc. Scaduti i termini assegnati al Consorzio per l’integrazione della proposta offerta, l’Amministrazione comunale archivia ora la pratica.

Il rammarico dell’Amministrazione comunale è espresso dall’Assessore ai progetti speciali Maurizio Pruccoli: “Constatiamo l’impossibilità al momento di procedere alla realizzazione di questa interessante opera che avrebbe contribuito in termini originali e suggestivi alla riqualificazione del water-front della zona turistica, affiancandosi alla realizzazione del Lungomare della Costituzione attualmente in corso".

"Tale circostanza è certamente ascrivibile alla particolare congiuntura economica che rende alquanto difficoltoso l’accesso la credito finanziario da parte delle imprese. La speranza – continua l’Assessore Pruccoli – e che questa opera possa trovare il suo compimento non appena il quadro economico-finanziario migliorerà, favorendo la disponibilità di finanziamento e una maggiore spinta imprenditoriale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento