Riccione sede dei Campionati Europei di TaekWon-Do nel 2014

La Federazione ha scelto la Perla Verde per le gare che si svolgeranno dunque dal 23 al 27 aprile presso il Palazzetto dello Sport PlayHall. Pironi: "Si conferma la vocazione internazionale della città di Riccione quale sede di grandi eventi sportivi di livello europeo"

La Federazione italiana TaekWon-Do FITAE ha individuato Riccione quale sede dei Campionati Europei di specialità, che si svolgeranno dunque dal 23 al 27 aprile 2014 presso il Palazzetto dello Sport PlayHall di Riccione coinvolgendo circa un migliaio di atleti provenienti da tutta Europa. Sarà la prima volta che la città di Riccione ospita una così prestigiosa competizione di livello europeo di TaekWon-Do, la cui logistica sarà curata dall’Agenzia Spiagge & Co. Nella seduta di stamane la Giunta comunale, nell’intento di favorire concretamente e con atti positivi, ogni azione mirata allo sviluppo della vocazione e delle potenzialità sportive e turistiche della città, anche in collaborazione con soggetti e imprenditori privati, ha concesso il patrocinio dell’Amministrazione comunale mettendo anche a disposizione gratuita dell’organizzazione del Campionato, nell’ambito delle disponibilità, gli impianti (Pattinodromo, sala riunioni centro San Martino, per la giornata del 23 aprile 2014) e le attrezzature necessarie, quali palchi, transenne, tavoli ecc.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La notizia dell’acquisizione del Campionato Europeo di TaekWon-Do 2014 – commentano il Sindaco Massimo Pironi e l’Assessore allo sport Maurizio Pruccoli – è doppiamente positiva. Da un lato, infatti, si conferma la vocazione internazionale della città di Riccione quale sede di grandi eventi sportivi di livello europeo. Dall’altro, emergono gradualmente, dopo un periodo iniziale contraddistinto da difficoltà di gestione, le potenzialità sportive del nuovo PlayHall, che si inserisce così a pieno titolo nel patrimonio di impianti sportivi di cui la città di Riccione si è dotata negli anni e che la mette in grado oggi di competere alla pari con le maggiori destinazioni sportive e turistiche italiane ed europee”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Test sierologico gratuito, ecco le farmacie della provincia di Rimini che aderiscono

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento