Sfila portafoglio e cellulare sotto gli occhi dei carabinieri, arrestato malvivente

Manette per un marocchino 26enne catturato dai militari dell'Arma in un noto locale nella zona del Marano

Decisamente sfortunato il marocchino che, nella notte tra lunedì e martedì, ha cercato di mettere a segno un furto in un noto locale nella zona del Marano di Riccione. Il malvivente, infatti, aveva preso di mira una turista padovana che si trovava sulla pista da ballo e, dopo essersi avvicinato, era quasi riuscito a sfilare il portafoglio e il cellulare dalla borsa della giovane. Le sue manovre, tuttavia, non sono passate inosservate a dei carabinieri che, in borghse, si trovavano nel locale. Il nordafricano è stato bloccato e arrestato in flagranza per furto aggravato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento