Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Riccione / Via Torino

Stacca a morsi l'orecchio dell'animatore, padre violento arrestato

La vittima aveva rimproverato il figlio dell'uomo che si trovava in vacanza in un campeggio di Riccione

Una reazione a dir poco incredibile quella di un 46enne della provincia di Verbania, in vacanza a Riccione con la famiglia, che ha staccato a morsi l'orecchio dell'animatore del camping dove è in ferie. Il tutto si è consumato nella serata di sabato quando, secondo le ricostruzioni, la vittima aveva rimproverato il figlio dell'aggressore per un comportamento scorretto all'interno della struttura ricettiva nella zona delle Terme. Il ragazzino è quindi tornato dai genitori per raccontare quanto accaduto e, il padre, si è precipitato dal dipendente del campeggio per pretendere una spiegazione. Ne è nata un'aspra discussione che, a un certo punto, è passata dalle parole ai fatti con il 46enne che ha aggredito l'animatore. Nel tafferuglio, l'uomo ha staccato di netto l'orecchio della sua vittima con un morso mentre, dalla struttura, è partita la telefonata che ha fatto arrivare sul posto l'ambulanza del 118 e i carabinieri.

Mentre l'animatore è stato trasportato d'urgenza in pronto soccorso, il piemontese è stato bloccato dai militari dell'Arma e portato in caserma. L'uomo è stato quindi arrestato per lesioni aggravate e, al termine delle pratiche di rito, trasferito nel carcere riminese dei "Casetti" dove stra proseguendo le sue "vacanze". Il ferito, invece, è stato ricoverato nel reparto di chirurgia dell'ospedale di Rimini e, nella giornata di lunedì, i medici tenteranno un'operazione per cercare di riattaccare l'orecchio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stacca a morsi l'orecchio dell'animatore, padre violento arrestato
RiminiToday è in caricamento