menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riccione, sul lungomare della Repubblica arrivano due parcheggi sotterranei

Inizieranno mercoledì prossimo 22 novembre i lavori di apertura del cantiere per la realizzazione del Lungomare della Repubblica, terzo stralcio, da via Zandonai a piazzale Azzarita a Riccione

Inizieranno mercoledì prossimo 22 novembre i lavori di apertura del cantiere per la  realizzazione del Lungomare della Repubblica, terzo stralcio, da via Zandonai a piazzale Azzarita. La consegna delle aree è avvenuta stamane, alla presenza del Sindaco Massimo Pironi, dell’Assessore ai lavori pubblici Maurizio Pruccoli, del rappresentante dell’impresa Beltrami spa di Paderno Ponchielli (Cremona), aggiudicataria dell’opera, Carlo Beltrami, del Direttore di cantiere Danilo Cigoli e dell’architetto comunale Giovanni Morri. Subito dopo il cantieramento partiranno i lavori di scavo, che verranno svolti in regime di sub-appalto dall’impresa EcoDemolizioni Srl di Rimini.


Come si ricorderà, l’opera prevede la realizzazione di 302 posti auto sotterranei in due differenti cantieri: piazzale Ponchielli e piazzale Mascagni. Entrambi i parcheggi saranno realizzati su due piani. Dei 302 posti auto, 230 verranno posti in vendita dall’impresa in diritto di superficie (99 anni); 11 verranno ceduti in proprietà al Comune di Riccione; i rimanenti 61 verranno destinati alla sosta breve a pagamento da parte del pubblico (con gestione dell’impresa affidataria).


L’opera, realizzata con la formula del “project financing” (finanza di progetto), dunque, senza oneri per l’Amministrazione comunale, avrà un costo a carico dell’Impresa stimato in 7.590.000 euro. L’arredo di superficie avrà finiture di pregio, con l’uso di porfido e quarzite.


Sul nuovo tratto di lungomare correrà una pista ciclabile-carrabile larga 3,5 metri affiancata ad una passeggiata di 9,80 metri, con sedute, fioriere e pergolati in legno destinati alla sosta con copertura ombreggiante per tutta la lunghezza dell’intervento. Il cantiere, secondo la convenzione siglata tra l’Amministrazione comunale e l’impresa aggiudicataria, prevede la sospensione estiva dei lavori (da fine maggio 2013 a metà settembre 2013), e il termine dei lavori nella primavera del 2014.


A differenza dei progetti presentati in precedenza, il progetto esecutivo approvato nei mesi scorsi prevede che le operazioni di scavo siano limitate ai soli due cantieri nei piazzali Ponchielli e Mascagni. Le rampe di accesso ai parcheggi verranno ricavate sulle stesse piazze, anziché nelle vie laterali..

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento