Riccione, il parcheggio del nuovo Lungomare sarà meno caro

La Giunta comunale ha approvato la nuova convenzione con la Società Parking Gest srl per la gestione dei parcheggi sotterranei del nuovo Lungomare nel tratto da piazzale Roma a piazzale San Martino

La Giunta comunale ha approvato la nuova convenzione con la Società Parking Gest srl per la gestione dei parcheggi sotterranei del nuovo Lungomare nel tratto da piazzale Roma a piazzale San Martino. L’accordo, che avrà durata fino al 31 dicembre 2013, è frutto di una lunga mediazione tra le parti, la società Parking Gest srl che detiene la proprietà del parcheggio, e l’Amministrazione comunale che dallo scorso anno ne ha assunto la gestione, stabilisce condizioni di parcheggio più economiche e favorevoli rispetto a quelle sinora praticate e nuove tipologie di utilizzo.

La tariffa oraria ordinaria, infatti dai 2 euro sinora praticati, passa a 1,5 euro. Vengono inoltre istituite nuove tariffe a parcometro: euro 6 per 8 ore (dalle 8 alle 20); euro 9 per 12 ore (dalle 8 alle 20); tariffe notturna: euro 6 dalle 20 alle 8. Di nuova istituzione anche la tariffa giornaliera, fissata in euro15, mentre sinora si pagava ora per ora (euro 2 all’ora), fino a euro 48 al giorno. I cosiddetti “grattini” validi 4 ore (validi dalle 8 alle 20) passano da 5 a euro 3,5. Il grattino da due ore (dalle 8 alle 20) rimane invariato a euro 3.

La nuova convenzione prevede anche diverse forme di abbonamento. Quello mensile (di nuova introduzione) viene fissato in euro 303 IVA compresa. Cala sensibilmente l’abbonamento stagionale (quattro mesi da giugno a settembre) che passa da 1200 euro (IVA comp.) a 726. Grande soddisfazione per l’esito dell’accordo, recepito dalla nuova convezione approvata stamane in Giunta, viene espressa dal Vice Sindaco e Assessore al traffico Lanfranco Francolini.

“Grazie a questo accordo siamo arrivati ad una sostanziale riduzione delle tariffe del parcheggio sotterraneo del lungomare – afferma l’Assessore Francolini – che vanno incontro agli utilizzatori e agli operatori economici. In primo luogo, direi, la riduzione della tariffa oraria del parcometro che passa da 2 a 1,5 euro. L’altro risultato riguarda il grattino da quattro ore, che passa da 5 a 3,5 euro, e la tariffa da 6 ore, che consente di rimanere in spiaggia tutto il pomeriggio con un costo orario di soli 75 centesimi. E consideriamo che siamo in riva al mare, in uno dei parcheggi più belli e centrali di tutta la riviera".

Conclude Francolini: "Abbiamo cercato di fare in modo che venissero recepite sia le esigenze della proprietà, che ha diritto di rientrare dei costi dell’investimento, che quelle dei fruitori del parcheggio e degli operatori, bagnini e albergatori, che fronteggiano il lungomare. Voglio anche segnalare una sensibile riduzione dell’abbonamento stagionale, che scende da 1210 euro a 726, e le differenti fasce di tariffe pensate per andare incontro alle diverse esigenze degli operatori, con l’obiettivo di rendere il parcheggio sempre più fruibile e utilizzato.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento