Tenta il gesto estremo sui binari del treno, salvata appena in tempo dai carabinieri

I militari hanno inseguito per centinaia di metri la donna che non voleva saperne di fermarsi

E' stata una passante a notare la ragazza che giovedì vagava sui binari alla stazione ferroviaria di Riccione. La donna ha subito dato l'allarme e chiesto auto ai Carabinieri che hanno trovato la 25enne, di origine albanese, a circa 500 metri dopo la fermata della stazione, mentre continuava a camminare in direzione sud. Nonostante le grida di unuomo che continuava a ripeterle di allontanarsi da lì, la giovane proseguiva nel suo intento di togliersi la vita.

I militari sono subito corsi verso i binari e l'hanno rincorsa per centinaia di metri rischiando a loro volta che dalla direzione opposta arrivasse un treno. La 25enne è stata afferrata appena in tempo. La donna continuava a ripetere di volersi uccidere, i carabinieri l'hanno tranquillizzata a portata all'ospedale Ceccarini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento