Riccione, terminati i lavori di manutenzione al sottopasso di via Angeloni

Il personale di Geat ha effettuato interventi di rifacimento alla segnaletica orizzontale, ultimo tassello, a seguito dell'opera di manutenzione straordinaria che si è resa necessaria a causa di una perdita d'acqua

Terminati venerdì i lavori di riparazione al sottopasso di via Angeloni di Riccione. Il personale di Geat ha effettuato interventi di rifacimento alla segnaletica orizzontale, ultimo tassello, a seguito dell’opera di manutenzione straordinaria che si è resa necessaria a causa di una perdita d'acqua che rendeva pericolosa la circolazione di automobili e soprattutto di motocicli. Dopo l’individuazione della perdita d'acqua, il manto stradale è stato così riparato. La zona verrà monitorata nei prossimi giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento