Cronaca Riccione

Riccione, torna il doppio senso a San Lorenzo nei pressi del ponte sul Fiume Marano

La modifica al traffico nel tratto di strada compreso tra viale Piemonte ed il viale Oneglia con la quale è stato istituito il senso unico di marcia nel 2015, dalla prossima settimana non sarà più in vigore

Torna il doppio senso di marcia sul “ponticello” di via San Lorenzo. La modifica al traffico nel tratto di strada compreso tra viale Piemonte ed il viale Oneglia con la quale è stato istituito il senso unico di marcia nel 2015, dalla prossima settimana non sarà più in vigore. La misura sperimentale di senso unico di marcia con direzione consentita Rimini-Cattolica, eccetto autorizzati (residenti di Viale Piemonte) era stata istituita fino al 2018 e poi proseguita anche negli anni successivi.

I dati raccolti dall'ufficio tecnico e il confronto con la Polizia Locale hanno però evidenziato delle criticità: “il senso unico costringeva coloro che dovevano raggiungere Viale Piemonte ad un lungo tragitto con l’obbligo ad effettuare una svolta a sinistra sul Viale Flaminia in corrispondenza di via Tortona che secondo gli uffici è una manovra decisamente pericolosa”. Si legge nell’ordinanza. Alla luce di questi dati è stato ritenuto opportuno annullare l'ordinanza relativa al senso unico e ripristinare la precedente viabilità a doppio senso di marcia con la limitazione dei 30 km orari nel tratto di viale Piemonte.

Inoltre, a seguito dell’ordinanza 871 dell’11 agosto 2022 il ponte è stato riasfaltato, sono stati installati due dossi, è stato istituito il limite di velocità e cambiata la segnaletica che indica il transito a senso unico alternato e più precisamente sul lato Rimini “dare precedenza ai veicoli che provengono dal senso opposto”, mentre sul lato Cattolica “diritto di precedenza rispetto ai veicoli provenienti da senso opposto”. 

“Dopo aver consultato i residenti e i titolari degli orti che ci hanno segnalato come il senso unico non veniva mai rispettato creando spesso discussioni tra automobilisti riguardo a chi doveva spostarsi per far transitare l’altro – ha spiegato Simone Imola, assessore alla mobilità del Comune di Riccione - Si è dunque ritenuto opportuno agevolare i titolari degli orti ubicati in Viale Piemonte, per lo più anziani, oltre ai lavoratori della zona artigianale. A detta dei cittadini la sperimentazione di questi anni non ha funzionato; pertanto, è stata presa la decisione di ripristinare il doppio senso di marcia, ma prima di emettere l’ordinanza è stato asfaltato il ponte, installati i dossi e istituito il limite di velocità. La soluzione al problema della viabilità che collega la zona di San Lorenzo con Rimini rimane in ogni caso una nostra priorità e in attesa di rivedere i collegamenti e per una maggiore sicurezza abbiamo messo in atto questi provvedimenti. Inoltre, prima di prendere questa decisione è stata fatta una valutazione tecnica sullo stato strutturale del “ponticello” dal quale è emerso lo stato di salute, anche se è nostra intenzione valutare una viabilità alternativa. Intanto ci stiamo adoperando per l'inserimento di telecamere di video sorveglianza per disincentivare le gare clandestine tra scooter nella zona artigianale di via Piemonte. Questo ci permetterà un controllo del traffico e i dati che ne scaturiranno ci consentiranno in futuro di prendere decisioni puntuali per migliorare la viabilità di quella zona”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccione, torna il doppio senso a San Lorenzo nei pressi del ponte sul Fiume Marano
RiminiToday è in caricamento