Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Tragedia nella notte, sconosciuto investito dal treno in corsa

L'investimento si è verificato verso le 20 nel tratto tra Riccione e Cattolica, inquirenti al lavoro per scoprire l'identità dei poveri resti

Foto archivio

Investimento mortale, nella serata di giovedì, sulla line ferroviaria tra Riccione e Cattolica. Il dramma si è consumato verso le 20 quando il macchinista del Freccia Bianca Milano-Bari, mentre viaggiava a tutta velocità in direzione della Piglia, ha sentito un forte rumore tra le stazioni della Perla Verde e della Regina fermando il convoglio per accertamenti. I primi controlli hanno permesso di scoprire, sul muso della motrice, delle tracce ematiche  ed è stata allertata al Polfer. Gli agenti, da Cattolica hanno risalito la linea ferroviaria fino a scoprire dei resti umani. Il cadavere, a causa dell'alta velocità del treno, era in condizioni pietose e non sono stati individuati documenti per poter risalire alla sua identità. Le uniche cose certe sono il sesso, un maschio, e la carnagione chiara. Informato il magistrato di turno, sono stati eseguiti i rilievi di rito con la circolazione ferroviaria che ha avuto pesanti ritardi fino a 200 minuti e, solo dopo la mezzanotte, la situazione è tornata alla normalità. Sono in corso le indagini per poter dare un nome ai poveri resti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nella notte, sconosciuto investito dal treno in corsa

RiminiToday è in caricamento