Riccione, si spaccia al telefono per dipendente comunale: attenzione è una truffa

Si tratta evidentemente di un tentativo di truffa mediante raggiro a scopo di furto. Si invitano i cittadini che dovessero ricevere simili telefonate a segnalarle immediatamente al Comando Carabinieri tel. 0541/4261 o al 112 Pronto Intervento

Alcuni cittadini hanno segnalato al Municipio di Riccione di aver ricevuto telefonate più che sospette da parte di un sedicente “dipendente comunale”, qualificatosi come tale “dottor Calcaterra”, che si offriva di passare al domicilio della persona chiamata per installare al contatore dell’energia elettrica un dispositivo per risparmiare sulla bolletta. L’Amministrazione comunale non ha incaricato nessun addetto e non procede in nessun caso con tale modalità.

Si tratta evidentemente di un tentativo di truffa mediante raggiro a scopo di furto. Si invitano i cittadini che dovessero ricevere simili telefonate a segnalarle immediatamente al Comando Carabinieri tel. 0541/4261 o al 112 Pronto Intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento