Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Riccione

La ragazzine distraggono la vittima e il complice gli strappa la catenina d'oro

Trio di giovanissimi malviventi nella rete dei carabinieri di Riccione che li hanno individuati poco dopo aver messo a segno il colpo

Brutta avventura per un giovane turista milanese in vacanza a Riccione che, nella notte tra giovedì e venerdì, è stato rapinato da una baby gang di nordafricani. La vittima, secondo quanto ricostruito, si trovava sulla battigia del Bagno 46 quando è stato avvicinato da due ragazzine poi identificate per una 16enne e una 17enne. Le minorenni avrebbero fatto alcune avances al giovane che, finito nella loro rete, si è distratto al punto da non accorgersi che alle sue spalle stava arrivando il complice delle giovanissime che con una mossa fulminea gli ha strappato dal collo la catenina d'oro. Messo a segno il colpo il malvivente, insieme alle minori, è fuggito a gambe levate. Il milanese ha chiesto aiuto e, sul posto, sono arrivati i carabinieri insieme al personale della vigilanza privata. I militari dell'Arma, ottenuta una descrizione del trio, si sono messi alla loro ricerca individuandoli e bloccandoli poco dopo. L'autore dello strappo è stato identificato per un 19enne egiziano anche lui residente a Milano, così come le minorenni, ed è stato possibile recuperare la refurtiva. Per la banda è scattata la denuncia a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ragazzine distraggono la vittima e il complice gli strappa la catenina d'oro

RiminiToday è in caricamento