Riccione, via Settembrini: al via i lavori. Il sindaco: "Promessa mantenuta"

“Manteniamo un’impegno preso a suo tempo con i residenti – conferma il Sindaco Massimo Pironi - l’intervento era in lista di attesa da diversi anni”

Sono iniziati giovedì mattina i lavori per la sistemazione di via Settembrini, a Riccione Paese. Il progetto, predisposto dal Settore infrastrutture e servizi tecnici con la consulenza e la collaborazione dell’Ufficio traffico, prevede la realizzazione di  nuovi marciapiedi, un nuovo fondo stradale, nuova illuminazione pubblica e parcheggi in linea. Un intervento che era in lista di attesa da diversi anni. Lungo 402 metri e fiancheggiato da 81 alberature Pinus Pinea, che con le loro radici hanno causato negli anni il deterioramento del fondo stradale e dei marciapiedi, l’intervento su viale Settembrini era già stato individuato da qualche anno come una priorità.

“Manteniamo un’impegno preso a suo tempo con i residenti – conferma il Sindaco Massimo Pironi  - l’intervento era in lista di attesa da diversi anni”. Marciapiede e posti auto correranno su un unico lato, mentre dall’altro sarà realizzata una banchina calpestabile e resa permeabile attorno alle alberature con l’impiego di betonelle traforate. Il rifacimento del fondo stradale comporterà anche la ristrutturazione dell’impianto di raccolta delle acque piovane lungo il viale, con il rinnovo dei tratti di fognatura e delle caditoie danneggiate dalla radici. I lavori, affidati tramite gara alla CBR Cooperativa Braccianti Riminese, avranno un importo di 160 mila euro e saranno seguiti dai tecnici di Geat spa nell’ambito del contratto delle manutenzioni straordinarie per conto del Comune. Il primo stralcio dei lavori, quello da corso Fratelli Cervi a via Arimondi, sarà completato entro Pasqua, poi avanti con il resto della via. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento