menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riccione: viale San Martino fa spazio alla nuova illuminazione

Sono iniziate stamane le operazioni di smontaggio e rimozione dei vecchi portali in legno, in vista della realizzazione del nuovo impianto di illuminazione pubblica a LED orientabili

Viale San Martino, rimossi i primi portali. Sono iniziate stamane le operazioni di smontaggio e rimozione dei vecchi portali in legno, in vista della realizzazione del nuovo impianto di illuminazione pubblica a LED orientabili. Al lavoro da martedì una squadra di tecnici di Hera Luce. Lungo l’asse viario verranno installate luci di grande effetto scenografico pensate per la realizzazione di eventi lungo il viale, e con minori consumi. La realizzazione dell’intervento, importo complessivo 140 mila euro, tra opere edili, nuovo impianto elettrico e nuovi arredi, è affidata a Hera Luce.

Il nuovo percorso ciclo-pedonale verrà inizialmente solo “marcato” in via sperimentale e connesso alla pista ciclabile del nuovo lungomare e a piazzale marinai d’Italia. Solo a fine estate, a conclusione della sperimentazione, gli interventi strutturali in porfido e asfalto, sulla sede definitiva del percorso bici-pedoni. L’intervento, presentato la settimana scorsa in un’affollata assemblea di quartiere dal Sindaco Massimo Pironi, avrà un costo di 140 mila euro, comprensivo di impianto elettrico, opere edili e nuovi arredi.


Il nuovo impianto di illuminazione con apparecchi Led orientabili, progettato dall’ingegnere comunale Maurizio Diotallevi, avrà un impatto luminoso scenografico, pensato per integrarsi con le iniziative e gli spettacoli serali che verranno realizzati nel quartiere. Altro aspetto di rilievo sarà una corposa diminuzione dei consumi elettrici, grazie all’impiego di corpi illuminanti a basso consumo. Più luce, insomma, a minor costo. La pista ciclo-pedonale sarà un altro punto forte della riqualificazione. In questa prima fase sarà solo disegnata, in via sperimentale. La sperimentazione durerà tutta la primavera e l’estate. Solo in autunno, alla luce dell’esperienza estiva, il percorso verrà tracciato in via definitiva, con inserimento di tratti selciati a porfido e nuovo asfalto. Il nuovo percorso ciclo-pedonale si integrerà con la pista ciclabile del nuovo lungomare, per proseguire sino al piazzale marinai d’Italia, collegando il centro commerciale di viale San Martino al flusso del lungomare.  La prima fase dell’intervento si concluderà entro la fine di marzo, in tempo per accogliere al meglio i primi turisti di Pasqua (8 aprile).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento