Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Videosorveglianza: nella Perla Verde estesa la rete delle telecamere

Gli occhi elettronici saranno implementati grazie all'utilizzo di una nuova rete a fibra ottica

La Giunta Comunale ha approvato il progetto esecutivo per l’intervento di ampliamento della rete comunale Man sui cui è veicolata la rete di videosorveglianza comunale. Realizzata nel 2009, la rete in fibra ottica verrà estesa in modo da consentire la copertura di alcuni punti della città nei quali è prevista l’installazione di telecamere di videosorveglianza per effetto dell’accordo di programma stipulato tra il Comune di Riccione e la Regione Emilia Romagna sul progetto “Sicurezza e riqualificazione urbana, promozione della cultura e della legalità”. 
Complessivamente la rete verrà estesa di 3.700 metri per un importo di circa 43.000 euro.

Si tratta di una rete che, attraverso l’utilizzo dei cavi ottici, ha un’elevata capacità di trasmissione dei dati. L’ampliamento della fibra ottica, con l’introduzione o la sostituzione di nuovi telecamere, è prevista in varie zone della città, da piazzale Roma, la zona del porto fino alla rotonda in corrispondenza del casello autostradale. L’accordo di programma regionale prevede investimenti in acquisto di impianti per la videosorveglianza stradale, distaccamenti mobili e una diversa distribuzione degli agenti di polizia municipale con pattugliamenti in orario notturno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Videosorveglianza: nella Perla Verde estesa la rete delle telecamere

RiminiToday è in caricamento