Ricercato in tutto il mondo per furto si aggirava tranquillamente per la città

I carabinieri hanno arrestato un cittadino russo sul quale pendeva un mandato di cattura internazionale

Durante i controlli del territorio, nella giornata di lunedì, i carabinieri di Rimini hanno fermato un cittadino straniero. Al momento di fornire le proprie generalità è emerso che il 46enne russo, già noto alle forze dell'ordine, era ricercato in tutto il mondo. L'uomo, infatti, è ritenuto essere l'autore di un furto aggravato commesso nel suo Paese nel 2003. Portato in caserma per le pratiche di rito, al termine degli accertamenti è stato trasferito nel carcere dei "Casetti" in attesa dell'estradizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Emergenza coronavirus al Nord: il prefetto di Rimini convoca un vertice con i sindaci

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

Torna su
RiminiToday è in caricamento