Ricercato per droga trovato a bivaccare in un edificio abbandonato

Il nordafricano deve scontare una condanna definitiva di quasi 11 mesi emessa dal tribunale di Rimini

Nel corso di una serie di controlli del territorio, i carabinieri della Stazione di MIlano Marittima hanno individuato e arrestato un ricercato. A finire in manette è stato un 35enne marocchino clandestio in Italia, individuato in un edificio abbandonato, che al momento di esibire i propri documenti ha fatto scattare l'allarme. Sulla testa del nordafricano, infatti, pendeva un ordine di carcerazione messo dal Tribunale di Rimini. Lo straniero deve scontare una pena definitiva di 11 mesi di reclusione per reati inerenti agli stupefacenti. Portato in caserma, al termine degli accertamenti di rito è stato trasferito in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento