Ricercato per violenza sessuale, arrestato a Rimini latitante pugliese

Bloccato dal personale della squadra Mobile appena sceso da un treno. Nel 2013 venne arrestato sempre a Rimini per estorsione a un noto pub

Si è conclusa a Rimini la latitanza di un malvivente pugliese ricercato, in tutta Italia, per una violenza sessuale commessa a Brindisi nel 2003. Nella mattinata di mercoledì, dopo una serie di indagini, il personale della squadra Mobile riminese ha scoperto che l'uomo, un 42enne pugliese, stava arrivando in città su un treno. Gli agenti sono arrivati in stazione e hanno atteso che il latitante scendesse dal convoglio per ammanettarlo e portarlo in Questura. Il 42enne, già noto per una serie di reati tra cui un'estorsione a un noto pub di Rimini nel 2013 quando aveva dato fuoco ad alcune attrezzature del locale, deve scontare una condanna definitiva di 7 anni e 6 mesi di reclusione per lo stupro commesso 12 anni fa. Al termine degli accertamenti di rito, il pugliese è stato trasferito nel carcere dei "Casetti".

Sempre nella giornata di mercoledì, si è svolto un controllo straordinario del territorio da parte del personale della polizia di Stato. E' così stato possibile rintracciare un 40enne riminese sul quale pendeva un'ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Rimini. L'uomo, autore di una rapina nel maggio del 2013, doveva scontare una pena residua di oltre 10 mesi di reclusione. Durante il servizio, i poliziotti hanno identificato inoltre 16 persone ed effettuato anche un controllo presso un residence di Rimini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento