Ricettazione e porto abusivo di armi: trentenne finisce agli arresti domiciliari

Lo straniero è stato condotto nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari

I Carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno arrestato venerdì pomeriggio un trentenne romeno in esecuzione ad un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Verona dovendo lo stesso scontare un anno e 3 mesi di reclusione per ricettazione e porto abusivo di armi. Lo straniero è stato condotto nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento