Richia di annegare durante il bagno, rianimato dal bagnino di salvataggio

Momenti di paura sulla battigia del Bagno 141 di Rimini nella tarda mattianta di giovedì

Foto archivio

E' stata la prontezza del bagnino di salvataggio che, accortosi di un bagnante in difficoltà che rischiava di annegare, è intervenuto immediatamente per salvarlo. L'allarme è scattato verso le 11.30 quando, un 38enne, ha iniziato ad annaspare in acqua per poi sparire tra le onde nello specchio di mare davanti al Bagno 141 di Rimini. Riportato a riva, sono iniziate le manovre per rianimarlo mentre, nel frattempo, è stato chiesto l'intervento del 118 arrivato sul posto con ambulanza e auto medicalizzata. Stabilizzato, il 38enne è stato poi trasportato al pronto soccorso di Rimini col codice di massima gravità ma non sarebbe in pericolo di vita. Sulla battigia, per gli accertamenti di rito, è intervenuta la capitaneria di porto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento