Richiedente asilo con l'hobby dello spaccio, preso con 25 grammi di "erba"

Lo straniero è stato sorpreso da una pattuglia della polizia di Stato mentre si trovava sul lungomare di Rimini

Lo hanno notato, nella notte tra martedì e mercoledì, mentre si aggirava con fare sospetto sul lungomare di Rimini e così, una pattuglia della polizia di Stato, ha deciso di fermarlo per un controllo. A incappare nella rete degli agenti è stato un cittadino del Ghana, un richiedente asilo di 34 anni, e dalla sua perquisizione sono spuntati 25 grammi di marijuana che gli sono valsi le manette. Portato in Questura, dopo una notte in camera di sicurezza è stato processato per direttissima mercoledì mattina e ha patteggiato 8 mesi, con la sospensione della pena, e una multa di 1300 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento