rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca Novafeltria

Riconosciuto lo status di sede disagiata per la Polstrada di Novafeltria

Il segretario provinciale del SAP Roberto Mazzini: "Oltre a dare alcuni benefit riguardanti il benessere del personale e del servizio sarà appetibile per le nuove leve della Polizia di Stato"

Nei giorni scorsi è stata reso pubblico il decreto di individuazione delle sedi disagiate della Polizia di Stato tra le quali è stata inserito il Distaccamento della Polizia Stradale di Novafeltria. "La stradale di Novafeltria è un presidio importantissimo per la Valmarecchia, abbiamo avuto modo di apprezzare la grande importanza in molteplici occasioni – spiega il segretario provinciale del SAP Roberto Mazzini – Le difficoltà operative le conosciamo molto bene ma nonostante ciò per anni i colleghi si sono fatti apprezzare per il grande impegno per la sicurezza stradale ed anche e soprattutto per il soccorso pubblico. Come SAP da tempo seguiamo queste esigenze ed avevamo segnalato al Dipartimento tramite osservazioni propedeutiche la possibilità di inserire il reparto tra le sedi disagiate. Non possiamo che essere soddisfatti del riconoscimento, nonostante di fatto sia la certificazione di difficoltà oggettive per gli operatori dell’ufficio, ma questo oltre a dare alcuni benefit riguardanti il benessere del personale e del servizio potrà, per le modalità con cui avviene la mobilità nazionale del personale, un luogo appetibile per le nuove leve della Polizia di Stato. Questo potrà servirà anche e non solamente ad abbassare l’età media del personale del reparto ed allo stesso tempo incrementare un organico che ad oggi manca di alcune unità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riconosciuto lo status di sede disagiata per la Polstrada di Novafeltria

RiminiToday è in caricamento