Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Rientra in Italia nonostante l’espulsione: arrestato dalla Polizia

L’uomo è stato fermato da una volante della Polizia durante il normale servizio di controllo del territorio, nei pressi di Viale Regina Elena

La Polizia di Stato di Rimini ha tratto in arresto giovedì sera un trentacinquenne marocchino per re-ingresso illegale sul territorio italiano a seguito di espulsione. L’uomo è stato fermato da una volante della Polizia durante il normale servizio di controllo del territorio, nei pressi di Viale Regina Elena. Alla vista dei poliziotti ha manifestato nervosismo e agitazione, cercando di identificarsi utilizzando un passaporto marocchino di un altro soggetto.

Solo in un secondo momento ha mostrato il suo documento, permettendo di accertare la vera identità. Da ulteriori accertamenti si è emerso che l’uomo, oltre ad annoverare diversi precedenti penali e di Polizia, era colpito da un decreto di espulsione a titolo di sanzione sostitutiva alla detenzione emesso dal Tribunale di Milano, in base al quale, ll'extracomunitario non sarebbe potuto rientrare nel territorio italiano prima del 2023. Ultimate le verifiche, l’uomo è stato dichiarato in arresto e trattenuto nelle celle di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientra in Italia nonostante l’espulsione: arrestato dalla Polizia

RiminiToday è in caricamento