Cronaca

Rifiuti e decoro, il Comune di Riccione pronto a far scattare le multe

Nel mirino le attività economiche della zona mare che non rispettano le nuove modalità di conferimento di carta e cartoni, plastica e imballaggi leggeri

Previste sanzioni per chi non conferisce correttamente i rifiuti nei giorni e negli orari stabiliti da regolamento. Con specifica determina dell’aprile 2017 sono state comunicate dalla scorsa primavera alle attività economiche dei maggiori assi commerciali, le nuove modalità di conferimento di carta e cartoni, plastica e imballaggi leggeri per le utenze non domestiche di viale Gramsci, nel tratto compreso tra viale Corridoni e viale San Martino, di viale San Martino nel tratto a mare della ferrovia e di viale Dante, tra viale Verdi e l’inizio della zona a traffico limitato permanente. Provvedimento che fa riferimento al Regolamento Comunale di Gestione dei Rifiuti che prevede attività di raccolta differenziata e al regolamento di Convivenza Civile del 2016. 

Nello specifico è d’obbligo per le attività economiche ,come sollecitato dall’amministrazione anche con una lettera inviata agli stessi consorzi cittadini interessati, di esporre i rifiuti esclusivamente negli orari stabiliti. In particolare plastica e imballaggi leggeri chiusi negli appositi sacchetti debbono essere posizionati fuori dall’ingresso delle attività, mentre carta e cartoni vanno conferiti separatamente dagli altri rifiuti e ridotti di volume. La sanzione prevista è di 50 euro. 

“Serve l’impegno di tutti – affermano l’assessore all’Ambiente Lea Ermeti e l’assessore alla Polizia Municipale Elena Raffaelli – dal semplice cittadino al gestore di ogni attività economica, se vogliamo contrastare il degrado urbano e mantenere un’indispensabile e doverosa pulizia di tutte le nostre strade, a maggior ragione di quelle commerciali assai frequentate dai turisti e dove insiste il maggior numero di esercizi pubblici. La cura e il rispetto per la città che stiamo perseguendo in ambiti diversi, contrasta talvolta con episodi di criticità per i quali è chiesta la collaborazione e il senso civico di ognuno. Ecco perché dobbiamo impegnarci tutti per una città in ordine”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti e decoro, il Comune di Riccione pronto a far scattare le multe

RiminiToday è in caricamento