rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Addio cassonetti lungo le strade, arrivano nuovi kit e si estende la mappa della raccolta porta a porta

La raccolta domiciliare sarà di tipo integrale, cioè riguardante tutti i tipi di materiali: organico, carta/cartone, plastica, vetro e indifferenziato

Inizia mercoledì 29 giugno, a cura degli incaricati di Hera, la distribuzione a Santarcangelo dei kit per il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti, che partirà il 18 luglio 2022 e interesserà 850 utenze della zona extraurbana nelle frazioni di: San Bartolo, La Giola, Canonica, Montalbano e Ciola Corniale. La raccolta domiciliare sarà di tipo integrale, cioè riguardante tutti i tipi di materiali: organico, carta/cartone, plastica, vetro e indifferenziato; la rimozione graduale dei cassonetti inizierà dal 26 luglio.

Il personale incaricato dalla multiutility (identificabile da apposito tesserino di riconoscimento), consegnerà alle singole famiglie il kit standard per la raccolta differenziata, composto dal calendario, che riporta le giornate di raccolta e le informazioni/regole sul servizio, e dai contenitori da esporre per la raccolta. Solo i titolari del contratto Tari potranno ritirarlo: per delegare un’altra persona, invece, è necessario utilizzare il modulo allegato alla lettera inviata a metà giugno a tutte le utenze coinvolte. Per la consegna casa per casa gli operatori Hera non chiederanno mai né di entrare in casa né denaro; per essere certi che si tratti di un incaricato Hera, è possibile chiamare il Servizio Clienti al numero verde gratuito 800.999.500 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18).

Alle attività saranno consegnati i contenitori definiti in base al tipo di utenza e alle verifiche effettuate. I cittadini titolari del contratto Tari, o loro delegati non presenti al momento della consegna, troveranno in buchetta un coupon con cui ritirare il kit di raccolta presso gli appositi punti di distribuzione concordati con l’Amministrazione comunale.

Buone regole per differenziare i rifiuti

È importante ricordare che nel contenitore dei rifiuti indifferenziati va conferito solo ciò che rimane dopo aver separato bene tutti i rifiuti differenziabili. Gli addetti alla raccolta dell’indifferenziato, inoltre, svuoteranno solamente il contenitore consegnato. Uno o più sacchi depositati in strada, sui quali gli operatori apporranno un adesivo risalente all’infrazione, non saranno prelevati e verranno considerati a tutti gli effetti scarichi abusivi, come da Regolamento comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio cassonetti lungo le strade, arrivano nuovi kit e si estende la mappa della raccolta porta a porta

RiminiToday è in caricamento