rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Riccione

Rifiuti, la Perla Verde conferma le agevolazioni Tari per il 2020

La somma stanziata è di 250.000 euro, pari a quella dell'anno scorso, e Riccione è l'unico Comune che prevede la possibilità di esenzione totale

Agevolazioni sull'imposta dei rifiuti per oltre due milioni di euro quest'anno per i cittadini di Riccione, in provincia di Rimini. L'assessore al Bilancio Luigi Santi, dopo il confronto degli ultimi giorni con i sindacati, conferma il bando Tari anche per il 2020. I cittadini potranno quindi presentare le domande per accedere alle agevolazioni, destinate alle utenze domestiche i cui nuclei familiari si trovano in stato di disagio socioeconomico. La procedura, fanno sapere dal Municipio, è stata semplificata: per coloro, infatti, che hanno partecipato negli anni scorsi al bando, sarà sufficiente presentare la domanda con l'Isee aggiornato. Nel 2019, le famiglie che hanno avuto l'esenzione totale sono state 553. La somma stanziata è di 250.000 euro, pari a quella dell'anno scorso, e Riccione è l'unico Comune che prevede la possibilità di esenzione totale. "Riteniamo che il bando Tari sia uno sforzo concreto nei confronti delle fasce deboli", commenta l'assessore, ricordando che a bilancio ci sono oltre due milioni di euro di sconti e agevolazioni seguiti all'emergenza Covid.

(Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, la Perla Verde conferma le agevolazioni Tari per il 2020

RiminiToday è in caricamento