rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca Bellaria-Igea Marina

Rifiuti, operative due nuove isole ecologiche intelligenti. "A disposizione di residenti e turisti"

Accolgono sei contenitori l’una a cui si accede liberamente senza tessera, potendovi conferire 24 ore su 24 carta, plastica e lattine, vetro, organico e indifferenziato

Sono operative da qualche giorno a Bellaria Igea Marina due innovative casette Eco Smarty: un’implementazione che unisce decoro urbano e servizi al turismo, dando un’alternativa “smart” a chi ad esempio ha saltato il giorno da calendario per il conferimento porta a porta o magari deve liberarsi subito dei rifiuti in vista di un rientro a casa non coincidente con il giorno di ritiro programmato da Hera.

Le due nuove isole ecologiche si trovano in piazzale Gramsci e in via Quintiliano, ad angolo con via Tibullo, non a caso nel cuore della fascia turistica e in prossimità dei due centri commerciali naturali di Bellaria e di Igea Marina: una collocazione possibile grazie alle caratteristiche tecniche ed estetiche delle strutture. Accolgono sei contenitori l’una a cui si accede liberamente senza tessera, potendovi conferire 24 ore su 24 carta, plastica e lattine, vetro, organico e indifferenziato.

Le Eco Smarty, la cui installazione da parte del gestore del servizio rifiuti è stata caldeggiata anche dall’amministrazione, fanno parte del sistema flessibile e all’avanguardia dal punto di vista tecnologico pensato dal Gruppo Hera per aumentare quantità e qualità della raccolta differenziata. Accolgono contenitori impermeabili all’acqua piovana, più facili da utilizzare e ancora più igienici: senza maniglie o leve, rendono infatti possibile conferire i rifiuti senza contatto fisico. Inoltre sono strutture modulari dotate di pannello fotovoltaico per renderle autosufficienti dal punto di vista energetico, sensore di rilevamento del livello di riempimento con trasferimento dati alla base operativa e video sorveglianza.

Un’attivazione preziosa per cittadini e turisti, quindi, che si inserisce nel percorso tracciato dall’amministrazione e volto a un sistema sempre più sostenibile nella raccolta e nella gestione dei rifiuti, in cui soddisfare da un lato le esigenze di carattere ambientale e dall’altro quelle attinenti al decoro e alla qualità architettonica dello spazio urbano. A tal proposito, si ricorda il dato emblematico legato alle utenze servite a Bellaria Igea Marina da servizio porta a porta integrale: con le implementazioni della scorsa primavera, sono salite a 3.800 le utenze cittadine passate al nuovo sistema dal 2019 a oggi.

L’amministrazione intende poi dare atto al gestore di un crescente impegno nel monitoraggio delle situazioni più critiche, anche in ragione di un contatto pressoché quotidiano tra Ente comunale e assessorato all’Ambiente da un lato e unità di capo area dall’altro, volto proprio a un’immediata ed efficace attività di problem solving.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, operative due nuove isole ecologiche intelligenti. "A disposizione di residenti e turisti"

RiminiToday è in caricamento