Rilascia false generalità, arrestato clandestino

I Carabinieri dell'Aliquota Operativa di Riccione hanno arrestato martedì mattina un clandestino tunisino di 26 anni, in Italia senza fissa dimora

I Carabinieri dell'Aliquota Operativa di Riccione hanno arrestato martedì mattina un clandestino tunisino di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, con l'accusa di false attestazioni o dichiarazioni ad un pubblico ufficiale sull’identità personale. Durante un servizio perlustrativo in viale D’Annunzio, i militari hanno fermato il giovane che, all’atto dell’identificazione, ha fornito false generalità, esibendo altresì una patente di guida internazionale rilasciata dalle Autorità tunisine contraffatta, successivamente sequestrata. L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

Torna su
RiminiToday è in caricamento