rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Novafeltria

Dragon Baby vince in piazza San Marco. E' riminese la maschera più bella del Carnevale di Venezia

La maschera vincitrice del concorso è composta da una parte meccanica, un drago d’acqua, che si posiziona su un abito di genere steampunk, in argento, ispirato alla letteratura fantascientifica

Cinzia Mandrelli, 57 anni, della provincia di Rimini, originaria di Novafeltria, è la vincitrice del concorso della maschera più bella del Carnevale di Venezia con un costume interattivo, Dragon Baby, realizzato artigianalmente da lei insieme al fratello Piersante, che si è occupato della parte meccanica dell’abito. La maschera che ha partecipato al concorso “Play with the lion”, la scenografica installazione in piazza San Marco, è stata scelta tra centinaia da una giuria di esperti presieduta dal direttore artistico del Carnevale di Venezia “Remember the future”, Massimo Checchetto, insieme ai titolari dei quattro atelier veneziani Nicolao Atelier, Pietro Longhi, La Bauta e Antonia Sautter. La maschera è stata scelta sulla base di diversi criteri, tra cui l’originalità, la cura nei dettagli, la più rappresentativa del Carnevale di Venezia.

Play with the lion, per tutta la durata di Remember the Future, è diventata una passerella per tutte le maschere che volevano sfilare e scattarsi una fotografia in piazza San Marco davanti alle simbologie che racchiudono lo spirito del Carnevale di Venezia. La maschera vincitrice del concorso è composta da una parte meccanica, un drago d’acqua, che si posiziona su un abito di genere steampunk, in argento, ispirato alla letteratura fantascientifica dei primi del Novecento. Per la realizzazione della testa del drago è stata utilizzata una stampante 3D, mentre il resto del corpo è stato creato con un tubo semiflessibile in Pvc con all’interno un filo di rame, rivestito di foam e verniciato a mano.

Si tratta di un lavoro artigianale di diversi mesi, realizzato da due fratelli ragionieri nella vita e appassionati di cosplay (Piersante, inoltre, è l’ideatore del San Marino Comics), che tuttavia non avevano mai partecipato al concorso della maschera più bella del Carnevale di Venezia. Cinzia e Piersante, però, sono appassionati del Carnevale di Venezia e da anni vengono a festeggiarlo in laguna, rigorosamente in costume, per vivere l’atmosfera magica della città e dare vita alla loro più grande passione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dragon Baby vince in piazza San Marco. E' riminese la maschera più bella del Carnevale di Venezia

RiminiToday è in caricamento