Migliorano le condizioni del 12enne volato fuori dalla finestra della scuola

Il ragazzino che ha tentato il gesto estremo ricoverato al "Bufalini" di Cesena

E' fuori pericolo il 12enne che, giovedì mattina, ha tentato il gesto estremo lanciandosi fuori dalla finestra dell'aula dell'istituto comprensivo di Ospedaletto. A darne notizia è il Comune di Coriano che, oltre ad essere vicino alla famiglia del ragazzino, ha visto il sindaco Domenica Spinelli seguire fin da subito la vicenda. Il primo cittadino ha contattato la madre dello studente la quale ha confermato come il giovane sia fuori pericolo anche se al momento i sanitari si sarebbero riservati la prognosi.

Dalle prime ricostruzioni emergerebbe che il giovane studente stesse attraversando un periodo critico a causa di un lutto in famiglia. A far scattare qualcosa nella mente del minorenne, tanto da indurlo a volerla fare finita, sarebbe stato un brutto voto preso proprio giovedì mattina. Lo studente avrebbe quindi atteso che l'insegnante uscisse dall'aula, verso le 9.30, per poi avvicinarsi alla finestra. Un suo compagno, forse intuendo le intenzioni del 12enne, ha cercato di bloccarlo ma il giovane ha aperto la vetrata gettandosi nel vuoto.

Un volo di almeno 7 metri col ragazzino che è rimasto a terra privo di coscienza mentre, dalla scuola, è partito l'allarme che ha fatto accorrere sul posto i mezzi del 118, ambulanza e auto medicalizzata, coi primi soccorritori che vista la gravità della situazione hanno allertato anche l'eliambulanza da Ravenna. Stabilizzato sul posto e intubato, il ragazzino è stato poi trasportato al "Bufalini" di Cesena con il codice di massima gravità. Arrivato nel nosocomio cesenate, in seguito agli accertamenti medici è stato dichiarato fuori pericolo. Sul caso indagano i carabinieri di Riccione che hanno segnalato il fatto all'autorità giudiziaria e stanno cercando di ricostruire l'accaduto per accertare se il gesto è stato volontario o meno. I militari stanno raccogliendo le testimonianze dei compagni di classe. L'insegnante, trattandosi del cambio dell'ora, non sarebbe stato presente e i militari stanno cercando di capire se qualche adulto ha assistito all'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

Torna su
RiminiToday è in caricamento